Cioccolatini Bounty

20160412_112314.jpg

Un dolcetto cioccolatoso dal cuore morbido al cocco!

Per circa 20 palline:

100 gr.farina di cocco; 40 gr.zucchero, 50 ml panna da montare, 30 gr.burro, 100 gr.cioccolato al latte (io ho usato il fondente)

Preparazione:

In una casseruola mettere burro e panna e cuocere qualche istante a fuoco dolce finche’non si scioglie.

Spegnere e aggiungere zucchero e farina di cocco e fare assorbire bene mescolando con un cucchiaio di legno.

Con le mani preparare delle palline,  adagiare su carta forno e mettere a riposare 1 ora in frigo piu’qualche minuto in freezer poco prima di bagnarli nel cioccolato.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato,  fare intiepidire.

Rotolare le palline di cocco uscite dal freezer nel cioccolato e coprire (a piacere) con farina di cocco.

Lasciare consolidare per un paio d’ore a temperatura ambiente o se c’e’caldo in frigo.

2016-04-14 19.11.36

Prontiiii!😄

Annunci

Macine

Identici (se non piu’buoni) agli originali del Mulino Bianco.

Delicati, friabili e assolutamente da provare!

Ingredienti:

500 gr.farina 00

150 gr.zucchero a velo

100 gr.burro

100 gr.olio di semi di girasole

1 uovo

5 cucchiai panna fresca

1 bustina vanillina

10 gr.lievito per dolci

1 pizzico sale

Preparazione:

Lavorare tutti gli ingredienti .

Stendere una sfoglia di 7 mm di spessore.

Dare la forma delle macine con due coppapasta tondi…uno grande e uno piccolo per il centro.
Cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti.

ATTENZIONE! !!!Una tira l’altra😋

Fave dei morti (Bimby)

Ecco un’altra ricettina dolce per la festivita’ dei Morti: dei biscottini speziati alle mandorle.

Ingredienti:

150 gr.mandorle con la buccia tostate, 1 cucchiaio di liquore Cointreau o maraschino, 1 uovo, 100 gr.zucchero, 100 gr.farina 00, 1/2 buccia di un limone, 20 Gr. burro, 1 cucchiaino di cannella, 1 cucchiaino raso lievito per dolci (a piacere). Per l’impasto al cacao: 2 cucchiai di cacao amaro.

Preparazione:

Inserire le mandorle nel boccale e tritare per 5 sec.vel.Turbo.Mettere da parte.

Aggiungere buccia di limone e zucchero e tritare 10 sec.vel.8/9.

Aggiungere mandorle,  uovo, burro,  cannella,  farina,  lievito per 10 sec.vel.5/6.

Mettere da parte meta’ impasto e aggiungervi il cacao impastato con  le mani.

2016-10-31-13-38-08
Inserisci una didascalia

2016-10-31-13-38-43

Con l’impasto creare un bastoncino di circa 3 cm di diametro.

Formare tante palline da mettere su una teglia con carta forno e premere al centro di ogni pallina con il pollice.

2016-10-31-13-39-19

Infornare a 170 gradi in forno ventilato per circa 8/10 minuti.

Prontiiiii!

20161029_100512

Barrette di frolla morbida ripiene

Otime per colazione e merenda e semplicissime e veloci da preparare!

Ingredienti:

1 uovo

100 gr.zucchero

250 gr.farina 00

1 cucchiaino lievito per dolci

50 gr.burro fuso

1 cucchiaio olio di semi di girasole

2 cucchiai latte

Vanillina

Preparazione:

Impastare tutti gli ingredienti.

Stendere una sfoglia di 3- 4 mm di spessore a forma di rettangolo.

Spalmare sopra nutella o marmellata.

Chiudere la sfoglia a libro sigillando i bordi e cuocere a 180 gradi per 10/15 minuti.

Una volta fredda tagliare a rettangoli o quadrotti.

Torta Magica

Tre strati in una sola torta alla vaniglia dal sapore delicato: un flan parisienne, una crema budino e un morbido pan di spagna.

Per ottenere i tre strati bisogna seguire attentamente tutti i passaggi!😉

Ingredienti:

500 ml latte caldo

150 gr.zucchero

50 gr.burro fuso freddo

150 gr.farina 00

4 uova a temperatura ambiente

1 cucchiaio acqua fredda

1 fialetta estratto vaniglia o una bustina vanillina

1 cucchiaino succo limone

1 pizzico sale

Preparazione:

Dividere tuorli e albumi.

Sbattere tuorli e zucchero con le fruste elettriche per una decina di minuti.

Aggiungere acqua fredda e vaniglia.

Aggiungere sale e burro fuso e continuare con le fruste un minuto. 

Aggiungere la farina setacciata nel composto e amalgamare bene.

Aggiungere il latte caldo e incorporare per 1 minuto. Togliere tutti i grumi (se ce ne sono).

Infine aggiungere gli albumi montati a neve (non fermissima) con un cucchiaino di limone per mantenerli corposi.

Mescolare delicatamente dal basso verso l’alto.

Imburrare una tortiera di 22 cm dal bordo alto almeno 6 cm e foderare con carta forno togliendo bene le pieghe. 

Cuocere a 150 gradi per circa 70/80 minuti.

Lasciare raffreddare la torta a temperatura ambiente.

Mettere pellicola trasparente sopra e fare rassodare in frigo per circa 3 ore.

Tirare fuori la torta e tagliarla a cubotti.

Spolverare con zucchero a velo.

P.s. La torta sa molto di uovo quindi se le uova non vi fanno impazzire. ..😞

Alla prossima ricettina ❤

Ossa dei Morti (Moscardini siciliani)

Le “Ossa dei Morti” sono croccanti biscotti tipici della Commemorazione dei Defunti che sorprendono per la forma,  il gusto speziato e il “segreto” legato alla loro preparazione (i componenti si separano durante la cottura!)…

​Ingredienti:

250 Gr. farina 00, 300 gr.zucchero semolato, 4 chiodi di garofano tritati, mezzo cucchiaino di cannella in polvere, 75 Gr. acqua.

Preparazione:

Bollire acqua e zucchero. Quando lo sciroppo è pronto deve fare un filo mettendone un pochino tra pollice e indice .

Spegnere il fuoco e incorporare velocemente la farina, i chiodi di garofano e la cannella allo sciroppo, amalgamare bene con una spatola.

Quando l’impasto diventa omogeneo versarlo sul piano di lavoro infarinato e spolverizzare con farina.

Fare riposare circa 15 minuti.

Lavorare l’impasto con una spatola mentre e’ ancora caldo, la consistenza alla fine dovra’essere di una morbida pasta di pane.

2016-10-29 12.18.33.jpg

Creare dei bastoncini della grandezza di un grosso grissino e tagliarli a tocchetti.

CON i rebbi della forchetta imprimere sulla pasta dei segni.

Adagiare i moscardini in una teglia ricoperta di carta forno.

SI puo’anche dare una forma rotonda tipo amaretti,  a forma di osso,  a quadrucci, a rettangolo,  a colombella ecc.

2016-10-29 12.17.50.jpg

2016-10-29-12-19-26

Coprire con un velo e lasciare asciugare 3-4 giorni. I biscotti risulteranno di un bianco candido e non piu’giallini.

Infornare a 150 gradi per 10/15 minuti in forno ventilato.

Si conservano per settimane in una scatola o barattolo chiusi ermeticamente.

2016-10-29-12-21-41

Rame di Napoli

Il Rame di Napoli e’un dolce tipicamente catanese consumato durante le festività dei defunti.

Pare che durante l’impero borbonico, successivamente all’unificazione del Regno di Napoli con il Regno di Sicilia, fu coniata una moneta contenente una lega di rame per sostituire quella d’oro e argento.  Il popolo penso’di creare un dolce che riproducesse la moneta inventando così il Rame di Napoli.

Ingredienti:

250 farina 00, 50 gr.burro,  1/2 bustina lievito per dolci, 100 gr.zucchero, 200 gr.LATTE,  40 gr.cacao, buccia grattugiata di 1 ARANCIA,  2 chiodi di garofano tritati,  cannella q.b., 1 cucchiaio miele.

Per la copertura:

60 Gr. Burro, 150 gr.cioccolato FONDENTE,  granella di pistacchio, nocciola o codette colorate.

Preparazione:

Sciogliere il burro e unire zucchero, lievito, ARANCIA,  chiodi di garofano, CANNELLA,  cacao, e miele. 

Mescolare e aggiungere il latte e la farina fino ad ottenere una pasta morbida.

Con l’aiuto di un cucchiaio fare tanti ovali e schiacciarli leggermente.

Fare cuocere a 180 gradi per 5 minuti.

A piacere mettere sopra il biscotto un po’ di marmellata o nutella prima di versare la glassa.

Sciogliere burro e cioccolato a bagnomaria e una volta raffreddati i biscotti versarvi sopra la glassa.  Decorare con granella di pistacchi e lasciare asciugare. 

Alla prossima ricettina 😘😘😘😘

https://www.facebook.com/A-Cake-for-you-376413655861434/?ti=as